CHIAMACI ORA 035.791336

Composizioni floreali funerale: quali fiori scegliere

Onoranze Funebri Regazzi

L’atto di presentare fiori durante i funerali è un segno di rispetto e memoria per chi ci ha lasciati, e anche un gesto di supporto nei confronti dei familiari del defunto. Il galateo funebre offre suggerimenti utili per la scelta del giusto omaggio floreale.

Le opzioni variano dalle composizioni floreali più sobrie fino alle corone funebri elaborate, rappresentando un tributo tradizionale alla memoria della persona scomparsa. Tuttavia, è importante scegliere con attenzione, poiché la vasta gamma di fiori disponibili potrebbe non sempre trasmettere adeguatamente un sentimento di cordoglio e solidarietà.

Fiori per funerale: come e quali scegliere

Nella scelta dei fiori per i funerali, non esistono regole fisse sulla composizione, ma è fondamentale mantenere un approccio misurato. L’obiettivo è offrire un gesto di solidarietà, evitando di attirare attenzione su di sé.
Infatti, navigare nel vasto e complesso universo dei fiori e degli addobbi funebri può essere difficile, soprattutto quando si deve scegliere cosa donare per un funerale. In queste situazioni, è sempre saggio affidarsi all’esperienza delle onoranze funebri o di un fiorista, che potrà fornire la guida e i consigli più adeguati.

Le corone e i cuscini floreali sono tipicamente preparati per accompagnare la bara. I bouquet di fiori vengono spesso inviati alla camera ardente o all’abitazione del defunto. Inoltre, le composizioni floreali specifiche per i defunti possono essere utilizzate per decorare la chiesa durante la cerimonia funebre.

Per coloro che desiderano offrire un gesto di rispetto e affetto alla famiglia del defunto, è consigliabile optare per fiori come il crisantemo, che nasce in corrispondenza della festa dei morti, ma anche orchidee e lilium che simboleggiano la purezza.
D’altronde, è possibile portare in dono una pianta sempreverde, che ha il vantaggio di durare nel tempo, rappresentando un ricordo più permanente dell’affetto e del sostegno offerto.

Il galateo dei fiori per il funerale

La scelta dei fiori per un funerale può essere complicata, specialmente per chi è inesperto, e si rischia di commettere errori che possono risultare inappropriati in un contesto di lutto. Seguire il galateo dei fiori per funerale e le raccomandazioni dell’agenzia funebre può aiutare a evitare passi falsi.

È importante ricordare che, pur avendo un rapporto stretto con il defunto, i fiori per il funerale non dovrebbero essere consegnati personalmente, ma recapitati prima della cerimonia. Non è sufficiente conoscere il fiore tradizionalmente associato al lutto, come il crisantemo. Ogni fiore ha un significato specifico e può contribuire a trasmettere messaggi diversi nell’ambito di una composizione floreale funebre. Tra le scelte più adeguate per corone e addobbi ci sono gerbere, rose, gigli e calle, da utilizzare singolarmente o in combinazione. Si può anche optare per i fiori preferiti del defunto.

Per le decorazioni floreali in chiesa, i crisantemi sono spesso scelti per il loro legame con il lutto e la commemorazione dei defunti, le calle e le rose per esprimere vicinanza sincera, e i bucaneve per il loro senso di conforto. Al di là dei fiori più tradizionali, i ciclamini possono simboleggiare rassegnazione; i gladioli o i gigli bianchi sono indicati per il lutto di un giovane; i garofani per evidenziare un legame speciale con il defunto.

Il galateo dei fiori per funerale suggerisce colori specifici: il bianco per affetto, stima e vicinanza; il blu per serenità; il viola per esprimere vicinanza a distanza. In generale, i fiori gialli sono associati ai funerali degli uomini e quelli rosa a quelli delle donne. Chi desidera deviare dai canoni tradizionali, come con i garofani, può scegliere tonalità chiare per giovani o persone riservate, o tonalità più forti per personalità decise. Se le linee guida del galateo non rispecchiano le aspettative, si può sempre fare affidamento sull’esperienza del personale dell’agenzia funebre.

Composizioni floreali per il funerale

Ci sono diverse categorie di fiori utilizzati nei funerali. Alcuni, definiti addobbi floreali, sono scelti dai familiari in collaborazione con l’agenzia funebre durante l’organizzazione del funerale. Altri, invece, sono selezionati dai partecipanti come gesto di condoglianze per dimostrare vicinanza alla famiglia in lutto.

Gli addobbi floreali includono elementi come cuscini funebri, corone e croci floreali.

Per quanto riguarda i fiori di condoglianze, si menzionano le composizioni funebri e le corone, spesso donate dai parenti più stretti, oltre a piante e bouquet di fiori, generalmente offerti da amici e conoscenti meno intimi della famiglia.

Gli addobbi floreali come i cuscini funebri e le corone sono destinati a ornare la camera ardente, la camera mortuaria o la residenza del defunto. Queste sono composizioni complesse che richiedono abilità e professionalità nella loro realizzazione.

Corone di fiori per il funerale

L’usanza di rendere omaggio al defunto con una corona di fiori è una tradizione secolare. Le corone funebri sono generalmente impreziosite da rose, crisantemi e garofani. In caso di lutto per una persona giovane, è comune vedere anche gladioli e gigli bianchi, simboli di purezza e innocenza.

Le dimensioni e i tipi di fiori delle corone funebri, così come dei cuscini funebri, possono variare. Di norma, le composizioni più grandi sono destinate ai familiari più prossimi e vengono collocate vicino alla bara. Per gli amici, invece, si consiglia di optare per omaggi floreali più sobri.

Lascia un commento